Ciclomercato 2017: le voci e tutti gli affari ufficiali [AGGIORNATO 30 settembre 2016]

Il Ciclomercato 2017 si preannuncia scoppiettante: Nibali innesca un valzer di trasferimenti che coinvolge diversi campioni, anche per via dell’uscita dal ciclismo di uno sponsor ricco come Tinkoff – che lascia a spasso Contador e Sagan.

Andiamo a vedere, nome per nome in ordine alfabetico, tutte le trattative in corso e gli affari conclusi, anche se per l’ufficialità è necessario aspettare il 1 agosto e l’apertura del mercato.

Valerio Agnoli – UFFICIALE

Non poteva essere altrimenti: l’amico fraterno e gregario leale di Vincenzo Nibali approda al team Bahrain-Merida insieme a lui

Yukiya Arashiro – UFFICIALE

ha firmato un biennale con la Bahrain-Merida: sarà l’ambasciatore del ciclismo nel Paese del Sol Levante (dove partirà il Giro d’Italia 2018? Possibile..)

Julian Arredondo – UFFICIALE

la maglia azzurra del Giro d’Italia 2014, dopo un paio di stagioni sottotono, passa alla Nippo-Fantini

Fabio Aru – UFFICIALE

il giovane sardo resterà alla Astana nel 2017, ma è pronto a essere il pezzo pregiato del Ciclomercato 2018: sulle sue tracce, infatti, c’è la Trek-Segafredo.

Darwin Atapuma – UFFICIALE

28 anni, colombiano, questo scalatore puro che si è messo in evidenza durante il Giro d’Italia 2016 (dove ha chiuso al nono posto in classifica generale) lascia la BMC – il cui futuro è ancora in forse – per accasarsi alla nuova Lampre; per lui un contratto biennale

Daniele Bennati – UFFICIALE

lasciato a piedi dalla Tinkoff, che chiuderà a fine stagione, l’aretino ha trovato un ingaggio in un altro top team: la Movistar!

Manuele Boaro – UFFICIALE

è uno dei tanti ingaggi italiani della Bahrain-Merida di Nibali

Grega Bole – UFFICIALE

lascia la Nippo-Vini Fantini per diventare uno dei fedelissimi di Nibali nelle corse a tappe

Niccolò Bonifazio – UFFICIALE

il giovane velocista lascia dopo una sola stagione la Trek-Segafredo, con la quale aveva un contratto biennale che è stato rescisso: si accaserà alla Bahrain-Merida. Amaro il suo attuale team manager, Luca Guercilena: “sta cercando opportunità che noi al momento non possiamo offrirgli”; che sta per “abbiamo scazzato pesantemente”, anche se non sappiamo quale sia la ragione

Lars Boom – UFFICIALE

fu acquistato dalla Astana per guidare Nibali sul pavé del Tour 2015, ma arrivò a quella corsa ben lontano dai suoi giorni migliori: dopo un altro anno con il team kazako, lo lascerà per accasarsi alla Lotto NL-Jumbo

Tom Boonen

per il belga, che la Etixx-Quick Step era pronta a scaricare già a inizio 2016, si è fatta avanti la Lotto-Soudal

Matthias Brandle – UFFICIALE

contratto biennale con Trek-Segafredo per l’austriaco classe 1989, in uscita dalla IAM

Borut Bozic – UFFICIALE

dopo una stagione alla Cofidis, col Ciclomercato 2017 si prepara a riabbracciare Nibali (ex compagno alla Astana) nel nuovo Bahrain-Merida

Marcus Burghardt – UFFICIALE

la Bora-Hansgrohe che sarà costruita tutta intorno alle ambizioni di Peter Sagan lo ha strappato alla BMC, del quale promette di diventare un preziosissimo gregario

Fabian Cancellara – UFFICIALE

lo svizzero ha confermato l’intenzione manifestata a inizio anno: il 2016 per lui è l’ultima stagione prima del ritiro

Eros Capecchi – UFFICIALE

ha scortato Vincenzo Nibali sulle strade del Giro d’Italia 2016, ma dal prossimo anno non lo seguirà nell’avventura in Bahrein: ha infatti firmato con la Etixx-Quick Step

Sonny Colbrelli – UFFICIALE

sfumato il sogno Diego Ulissi, il team Bahrain-Merida punterà forte su questo nome emergente del ciclismo italiano alla sua prima esperienza in una squadra World Tour

Alberto Contador – UFFICIALE

aveva parlato di ritiro a fine 2016, invece sembra aver ritrovato l’entusiasmo e oggi è praticamente sicuro che correrà anche nel 2017. Il Ciclomercato non può non tenere conto di Alberto Contador, che viene dato vicinissimo alla Trek-Segafredo anche se le nostre fonti dicono che andrà alla Lampre: chi avrà ragione?

* aggiornamento del 26 agosto 2016: sebbene nel corso di una conferenza stampa il colombiano Pantano abbia dichiarato che “correrò con Contador alla Trek-Segafredo il prossimo anno”, non ci sono ancora conferme ufficiali in questo senso: vuoi vedere che la nuova Lampre con capitali cinesi non sia ancora tagliata fuori dai giochi?

* aggiornamento del 16 settembre 2016: il sogno-Lampre si è infranto, nonostante l’ingresso di capitali cinesi: lo spagnolo ha firmato con la Trek-Segafredo, dove è convinto di poter vivere una seconda giovinezza (così ha dichiarato). Con lui anche Ivan Basso, che lo seguirà in qualità di direttore sportivo personale sui generis come ha fatto alla Tinkoff

Damiano Cunego – UFFICIALE

di lui abbiamo già parlato: correrà anche nel 2017 con la Nippo-Fantini, poi resterà nel mondo del ciclismo – e nello staff della squadra – con un ruolo tecnico in cui valorizzare gli studi che ha fatto.

John Degenkolb – UFFICIALE

vittima di un infortunio che poteva stroncargli la vita, oltre che la carriera, il tedesco vincitore di Milano-Sanremo e Roubaix 2015 cambierà casacca quasi certamente: Giant-Alpecin è pronta a lasciarlo andare alla Trek-Segafredo, che nel frattempo perderà Fabian Cancellara (si ritira: è deciso)

* aggiornamento del 1 agosto 2016: il trasferimento di John Degenkolb alla Trek-Segafredo è ufficiale!

Rohan Dennis

se ve ne frega qualcosa, ha rinnovato con la BMC anche se forse la squadra chiuderà

Dries Devenyns – UFFICIALE

torna alla Etixx-Quickstep

Mathias Frank – UFFICIALE

è stato ingaggiato dalla AG2R, sarà la controfigura di Romain Bardet

Filippo Ganna – UFFICIALE

nato il 25 luglio 1996, il campione del mondo nell’inseguimento su pista brucia le tappe: passerà pro’ già nel 2017, con la nuova Lampre (che già lo aveva opzionato)

Enrico Gasparotto – UFFICIALE

il 34enne, vincitore della Amstel Gold Race 2016, ha firmato con la Bahrain-Merida, dove ritroverà Vincenzo Nibali e sarà capitano per le corse in linea della Primavera. Del resto dopo il “no” di Ulissi, un’alternativa la si doveva trovare..

Oscar Gatto – UFFICIALE

l’italiano lascia la Tinkoff dopo una sola stagione, a causa della chiusura del team: il Ciclomercato 2017 lo porta alla Astana – che comunque è un bel cadere..

Philippe Gilbert

se non vi scoglionate per il pop-up che vi si aprirà, qui si dice che potrebbe tornare alla Lotto dove fece scintille. Di sicuro la BMC non lo vuole più, e come darle torto visto che è stato un investimento importante fruttato “solo” un campionato del mondo, sebbene le premesse fossero ancora più importanti

* aggiornamento del 27 luglio: cambio di programma: pare che le strade del belga e del team Lotto non siano destinate a incrociarsi: le ultime voci su Gilbert dicono infatti che il Ciclomercato 2017 lo porterà alla Etixx-Quick Step

Tsgabu Grmay – UFFICIALE

scalatore e discreto cronoman etiope, ha solo 25 anni e grandi margini di miglioramento; passa dalla Lampre alla Bahrain-Merida

Andrea Guardini

i tempi d’oro di “flash” sembrano lontani anni luce: il velocista veronese si è un po’ perso, dopo il passaggio all’Astana (che su di lui non ha mai puntato, preferendo costruire squadre per i Grandi Giri), e per il 2017 si prospetta un passo indietro, alla nuova Lampre che dovrebbe diventare una formazione Professional e puntare anche su di lui, cedendo la licenza Pro Tour al team Bahrain. Spiace dirlo, ma il vaticinio di Scinto che diceva al ragazzo di non avere fretta se voleva crescere pare essersi realizzato..

* aggiornamento del 30 settembre 2016: confermate le trattative che lo volevano alla Lampre, che vi avevamo spoilerato in tempi non sospetti; la novità è rappresentata dal fatto che la nuova Lampre sarà tutt’altro che una povera Professional..

Jacopo Guarnieri – UFFICIALE

Può sembrare un movimento minore, ma l’italiano era l’ultimo vagone del treno che guidava allo sprint Alexander Kristoff – che da qualche tempo proprio non va più. Lascia la Katusha per accasarsi alla FDJ

Heinrich Haussler – UFFICIALE

dopo esser stato il primo a sposare il progetto del team Cervélo quando ancora stava per nascere, ed essersi ripetuto con la IAM Cycling, visto che non c’è due senza tre abbraccia ancora una volta una squadra che non c’è: Bahrain-Merida per lui

Ryder Hesjedal – UFFICIALE

il vincitore del Giro d’Italia 2012 chiude la carriera a fine anno. Peccato: andava come un motorino..

Jon Izagirre

il passista-scalatore del team Movistar potrebbe lasciare la formazione spagnola per accasarsi alla Bahrain-Merida

Wilco Kelderman

si parla di lui per la Sunweb (ex Giant), visto che il contratto che lo lega alla Lotto NL-Jumbo è in scadenza a fine anno

Leopold Konig – UFFICIALE

arrivato a scadenza di contratto dopo due stagioni piuttosto anonime con il team Sky, ha scelto di sposare il progetto della nuova Bora con Sagan

Robert Kiserlovski – UFFICIALE

la Katusha ingaggia, dalla diaspora di una Tinkoff in chiusura, il 30enne croato, ottimo gregario per i Grandi Giri

Roman Kreuziger – UFFICIALE

sembrava pronto a diventare un gregario di lusso per Vincenzo Nibali, invece il ceco ha trovato – dopo un buon Tour de France – l’accordo con la Orica-BikeExchange

Steven Kruijswijk – UFFICIALE

l’olandese, maglia rosa e rivelazione per lunghi giorni del Giro 2016, si è tolto dal Ciclomercato 2017 rinnovando altri due anni con la sua LottoNL-Jumbo, sempre più ambiziosa: sarà la punta per i Grandi Giri

Rafal Majka – UFFICIALE

per lui un dilemma: diventare gregario di lusso di Vincenzo Nibali in Bahrein oppure provare a “mettersi in proprio” per fare classifica nel team Bora con Sagan?

* aggiornamento dell’8 agosto: secondo quanto riferito da Giroditaliaciclismo, la medaglia di bronzo di Rio 2016 è ora in trattativa con il team Katusha (che il prossimo anno potrebbe avere Alpecin come co-sponsor)

* aggiornamento del 31 agosto: il ciclista polacco è tornato sui propri passi accettando l’offerta del team Bora, dove sarà l’uomo di classifica per le corse a tappe

Marco Marcato – UFFICIALE

Dopo le esperienze con Vacansoleil e Cannondale, a 32 anni lascia la Wanty per approdare alla nuova Lampre: per lui un contratto biennale, sarà “chioccia” dei più giovani – e di Ganna in particolare – nelle Classiche del Nord

Tony Martin

anche il cronoman tedesco è in predicato di cambiare casacca: sulle sue piste si muove la Bora, attivissima dopo aver chiuso (pare) l’accordo con Peter Sagan

* aggiornamento del 24 agosto: alla fine, invece, l’ha spuntata la Katusha

Michael Matthews – UFFICIALE

l’australiano si appresta a lasciare la Orica-GreenEdge, dove per lui non c’è più spazio visto che la squadra sta pensando di cambiar pelle e di puntare sui Grandi Giri: la Giant-Alpecin, se sarà orfana di Degenkolb, ingaggerà proprio lui

* aggiornamento del 10 agosto: l’affare è fatto: Matthews sarà il capitano della Giant-Alpecin che il prossimo anno si chiamerà Sunweb

Louis Meintjes

il 24enne sudafricano che si è messo in luce con la Lampre al Tour de France 2016 è sempre più vicino al passaggio alla Bahrain-Merida, dove diventerà l’alter-ego di Vincenzo Nibali per le corse a tappe che il siciliano sceglierà di non correre

Moreno Moser – UFFICIALE

il ciclista trentino lascia la Cannondale e nel 2017 vestirà i colori della Astana, dice il Ciclomercato 😉

Ramunas Navardauskas – UFFICIALE

è stato ingaggiato dalla Bahrain-Merida, dove porterà le proprie doti di ottimo passista per scortare Vincenzo Nibali nelle tappe di pianura o dove serve tanto fondo. Arriva dalla Cannondale.

Vincenzo Nibali – UFFICIALE

è quasi sicuro di cambiare aria nel Ciclomercato 2017: gli attriti con la Astana al Tour 2015 non sono mai stati dimenticati, e poi i kazaki vogliono puntare tutto su Fabio Aru quindi la convivenza è praticamente impossibile. Al termine di una serie di trattative in progress, di cui stiamo dando conto in una news in costante aggiornamento, è pressoché certo che Nibali sarà il faro del nascente team Bahrain.

* aggiornamento del 31 luglio: quello di Vincenzo Nibali non è l’unico trasferimento destinazione Bahrein, naturalmente; son così tanti che ci è sembrato giusto dedicargli un post

* aggiornamento del 1 agosto 2016: manca solo l’annuncio, ma sarà Vincenzo Nibali il capitano della formazione che si chiamerà Bahrain Merida Pro Cycling Team

Giacomo Nizzolo – UFFICIALE

la maglia rossa delle ultime due edizioni del Giro d’Italia vede premiata la sua regolarità: Trek-Segafredo ha rinnovato il suo contratto!

Jarlinson Pantano – UFFICIALE

il colombiano si è messo in luce al Tour de France, dove è diventato un beniamino dei tifosi: chiusa l’avventura della IAM Cycling, si accaserà alla Trek-Segafredo.

Mads Pedersen – UFFICIALE

21enne danese di grande prospettiva, e già forte di un palmares molto ricco a livello giovanile,  ha firmato per la Trek-Segafredo di Luca Guercilena, che sta facendo un Ciclomercato 2017 da vero top team

Taylor Phinney

la BMC ha deciso di scaricarlo, perché non ha ancora recuperato dai brutti infortuni degli anni scorsi, ma pare che la Cannondale sia pronta a scommettere sul suo talento: se son rose..

Nairo Quintana – UFFICIALE

vinta la Vuelta 2016, il colombiano ha rinnovato per altri due anni con la Movistar (che nel frattempo ha confermato il proprio impegno fino al 2019)

Manuel Quinziato – UFFICIALE

il fresco campione d’Italia a cronometro ha festeggiato rivelando di aver rinnovato il contratto con il team BMC anche per il 2017; non è l’unico ad averlo fatto, anche se le voci danno la BMC avviata alla chiusura.

Nicolas Roche – UFFICIALE

niente Bahrain Merida Pro Cycling Team per lui: ha firmato con la BMC, lasciando Sky

Joaquim Rodriguez – UFFICIALE?

lo spagnolo si chiama fuori dal Ciclomercato 2017: nel corso di una conferenza stampa tenuta durante il primo giorno di riposo del Tour 2016, infatti, Purito ha annunciato il ritiro a fine anno

* aggiornamento del 30 settembre 2016: in realtà sembra aver cambiato idea, e sulle sue tracce si è mosso il team Bahrain-Merida; non solo per trovare un uomo da Classiche, ma anche perché gli servono disperatamente i punti World Tour e lui ne vale parecchi

Diego Rosa

qualche anno fa voleva smettere, oggi invece è uno dei pezzi pregiati sul Ciclomercato 2017: potrebbe ingaggiarlo nientemeno che il team Sky per investirlo dei gradi di capitano nelle corse in cui Chris Froome non ci sarà. Una chiacchiera che significa bocciatura per Landa, non tanto per il risultato deludente del suo Giro quanto per via dell’inverno tribolato che lo ha visto protagonista – e non diciamo altro, ok?

* aggiornamento del 23 settembre 2016: le voci che vogliono Diego Rosa al team Sky si fanno sempre più insistenti, è probabile che questa trattativa possa davvero chiudersi con un esito positivo

Rui Alberto Faria da Costa – UFFICIALE

il portoghese, campione del mondo a Firenze 2013, lascerà una Lampre ormai sempre più chiaramente avviata sulla via del ridimensionamento; tratta con la Katusha, anche se la situazione del team-stato russo è ancora fumosa

*aggiornamento del 30 agosto: l’arrivo dei capitali cinesi nella Lampre ha portato a una svolta clamorosa: il portoghese resterà dov’era, ha firmato il rinnovo per le prossime due stagioni

Peter Sagan – UFFICIALE

lo slovacco, campione del mondo, è forse l’unico personaggio che è rimasto nel ciclismo: investire su di lui vuol dire andare sul sicuro, sia perché è un vincente sia perché fa vendere. Sulle sue tracce c’è la Etixx-Quick Step guidata dallo sponsor, Specialized, pronto a metter sul piatto 4 milioni di euro di ingaggio all’anno. Stic!

*aggiornamento del 29 giugno: secondo La Gazzetta dello Sport, la trattativa per il futuro di Peter Sagan è arrivata a una svolta: Bora si è messa sulle sue tracce con decisione, e conta di chiudere grazie al contributo di Specialized (che vi avevamo detto?) e all’arrivo dei capitali dello sponsor Alpecin, pronto a mollare il team Giant. Con queste forze fresche, la società può costruire un team leader, e il campione del mondo è destinato a diventarne il faro per le Classiche mentre per i Grandi Giri si parla di Rafal Majka.

* aggiornamento del 1 agosto 2016: Peter Sagan ci ha abituati alle sorprese, ma non è così stavolta: all’apertura del ciclomercato 2017 lo slovacco, campione del mondo in carica, ha annunciato che passa alla Bora-Hansgrohe, che nel frattempo si è presa una licenza World Tour – insieme al fratello Juraj Sagan, a Maciej Bodnar, a Michael Kolar e a Erik Baska, tutti in fuga dalla Tinkoff (che chiude)

Kanstancin Siŭcoŭ – DEFINITIVO

solido 34enne bielorusso specializzato nel gregariato e molto forte in salita come a cronometro, Siutsou (così come lo conosciamo meglio) lascia il team Sky per diventare un fedelissimo di Nibali alla Bahrain-Merida

Ben Swift – UFFICIALE

passerà a suo modo alla storia per essere il primo acquisto della nuova Lampre

Matteo Tosatto

il decano del gruppo, 42 anni il prossimo maggio, non ha la minima intenzione di smettere: si parla di lui come “regista” nel roster del team Bahrain-Merida con Vincenzo Nibali

Diego Ulissi – UFFICIALE

Brent Copeland e Merida lasciano Lampre per sposare il team Bahrein? Anche il cacciatore di classiche toscano si prepara a cambiare aria per seguirne le orme, diventando l’alternativa a Nibali per le corse di un giorno: potrebbe nascere uno squadrone a matrice italiana, quindi!

* aggiornamento del 26 agosto: La Gazzetta dello Sport di oggi rivela che nella Lampre, orfana del partner tecnico Merida, si preparano a entrare capitali cinesi: il loro primo acquisto sarà la conferma di Diego Ulissi con un contratto biennale

Jurgen Van den Broeck – UFFICIALE

anche lui va a ingrossare le fila della Lotto NL-Jumbo; scalatore, sarà la spalla di Steven Kruijswijk al Giro

Stijn Vandenbergh – UFFICIALE

va a rafforzare la pattuglia, per la verità non molto attrezzata, della AG2R nelle Classiche del Nord

Sep Vanmarcke – UFFICIALE

colpo di Vaughters che cercava un uomo per le Classiche del Nord per completare la sua Cannondale-Drapac e ha annunciato, a pochi giorni dall’apertura delle liste, l’ingaggio del belga Sep Vanmarcke, proveniente dalla Lotto NL-Jumbo

Francisco “Fran” Ventoso – UFFICIALE

entrato nella storia per essere stato il primo ciclista professionista ferito da dei freni a disco (non vi condivido l’immagine dello sbrego perché è bruttina, ma se siete amanti del genere scrivete “infortunio Ventoso” su Google immagini), lascia la Movistar al termine di una stagione sfortunata e approda alla BMC

Giovanni Visconti – UFFICIALE

erano emigrati insieme dalla Sicilia alla Toscana da ragazzini, per inseguire il sogno di diventare grandi ciclisti, e ora si ritrovano: i protagonisti di questa bella storia sono, appunto, Giovanni Visconti e Vincenzo Nibali, che il Ciclomercato 2017 ha portato a vestire la maglia del team Bahrain. Visconti sarà un gregario preziosissimo di Nibali sia in montagna, nei Grandi Giri, che in corse di un giorno come la Milano-Sanremo e la Liegi

Lukasz Wisniowski – UFFICIALE

il 25enne polacco lascia la Etixx per accasarsi al team Sky

Rick Zabel – UFFICIALE

giovanissimo (22 anni) velocista, ha firmato con la Katusha

2 pensieri riguardo “Ciclomercato 2017: le voci e tutti gli affari ufficiali [AGGIORNATO 30 settembre 2016]”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...